giovedì 28 febbraio 2013

Travolta e uccisa la coppia che girava il mondo in bicicletta

Il viaggio iniziato nel 2011 si è tragicamente concluso nelle strade della Thailandia

Erano partiti per un giro del mondo in bicicletta nel luglio del 2011, pedalando attraverso l'Europa, passando per il Medio Oriente fino alla Cina, ma le strade della Thailandia si sono rivelate fatali per Peter Root e Mary Thompson. I due britannici, 34 anni entrambi, artisti di Guernsey, isola britannica nella Manica, sono stati travolti e uccisi da un camion a un centinaio di chilometri a est di Bangkok.

La loro avventura è stata seguita da molti affezionati alle due ruote in tutta la Gran Bretagna, così come il tragico epilogo, riportato in prima pagina da tutti i quotidiani del regno.

 Le autorità thailandesi hanno confermato l'incidente, che si è verificato mercoledì scorso, spiegando che a causarlo è stato l'autista del camion, che ora rischia dieci anni di prigione.

Informato dei fatti, il padre di Peter Root, Jerry, ha chiesto il rimpatrio delle salme descrivendo i due corridori come una "coppia d'oro" che "amava la vita", scrive il Mail online.

 Secondo le statistiche ufficiali la Thailandia è uno dei Paesi con il più alto tasso di incidenti stradali, con più di 13mila morti all'anno e circa un milione di feriti.

I due cicloturisti si erano conosciuti 14 anni fa al college. Nel corso del loro viaggio avevano documentato in un sito web

IL LORO VIAGGIO DEL MONDO SU DUE RUOTE




Fonte http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1082445/travolta-e-uccisa-la-coppia-che-giravail-mondo-in-bicicletta.shtml

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Web Hosting Coupons