domenica 5 febbraio 2012

AIDS / HIV in Thailandia? Dove? Quanto?

Il post proviene da una traduzione integrale effettuata con google translator da un sito in lingua inglese, quindi non meravigliatevi degli errori giganteschi di grammatica e logica. 


Buona lettura: 





Voglio iniziare questo post con un disclaimer molto forte: Lo scopo di questo post non è quello di minimizzare i rischi del sesso non protetto in alcun modo. L'obiettivo è quello di guardare ai fatti e cercare di determinare ciò che è vero e ciò che è un mito per quanto riguarda l'AIDS / HIV in Thailandia. Indossare un preservativo. Sempre!
Con quella di mezzo, lasciate che vi dia qualche informazione. Ho letto su vari siti web nel corso degli anni e le persone costantemente ricordare l'alto tasso di infezione da HIV, soprattutto nelle ragazze coinvolte nella prostituzione. Allo stesso tempo, stickman è stato citato come dicendo che un gran numero di persone che sanno impegnarsi in rapporti sessuali non protetti (credo di ricordare di aver letto ha detto che era vicino al 50%). Le voci abbondano che molte ragazze che lavorano se ne andrà senza un preservativo per una mancia extra. Stick avverte anche che ci sono diverse ragazze che sono ben noti per essere HIV positivo e stanno ancora lavorando.
Se tutto questo è vero, perché non c'è uno AIDS / HIV epidemia nella comunità farang? Con la quantità di sesso che va avanti in Patpong, Soi Cowboy, Nana, Pattaya, Patong, e così via perché ci sono così poche storie su un gran numero di uomini farang risultati positivi per l'HIV?
Ora, alcuni potrebbero sostenere che le autorità tailandesi tenerlo messo a tacere, o che qualcuno che test HIV positivi non è in grado di trasmettere il loro status a tutti i loro amici. Ma questo non spiega perché un gran numero di uomini non sono semplicemente l'abbandono della scena Thailandia di non essere mai sentito di nuovo come loro AIDS comincia a prendere piede. Sicuramente la gente avrebbe notato questa tendenza e commentare su di esso, no? Né spiega perché gli Stati Uniti, Regno Unito, altri paesi europei, e gli ufficiali sanitari australiani non stanno suonando un campanello forte guardia il mondo su un grande spuntone in casi di turisti da poco tornato dalla Thailandia.
Non intendo proporre che le persone non sono contrarre l'HIV in Thailandia. Sto solo chiedendo perché gli impatti sociali non sembrano corrispondere fino al rischio di essere segnalato.
Prima di tutto, non tutto può essere come sembra. Non un gran numero di donne andare con farangs senza la necessità di un preservativo? Non credo che nessuno è mai sarà in grado di fare statistiche affidabili in merito, ma la mia evidenza aneddotica è che ho incontrato non un solo go-go dancer o una ragazza bar che vi permetterà di festa senza cappello. Io anche scherzare e chiedere quanto e non si è mai andato per ogni offerta ragionevole (fino a 1000 baht in più - oltre che e credo che la gente farà di tutto per soldi, ma dubito abituali pochi sulla scena sono sborsare che tipo di denaro per sessione). A proposito, chiedo loro sia per scopi didattici e per tutti coloro che vorrebbero estirpare.




Naturalmente la mia prova è aneddotica come Stick e altri che fanno questa affermazione così l'unica cosa che possiamo trarre da questo è forse sono troppo ottimista e gli altri sono troppo pessimisti e la verità sta da qualche parte tra.
Allo stesso modo io non conosco nessuno che abbia mai detto che mi piace dormire con bargirls senza protezione. Sono sicuro che alcuni dei miei amici hanno fatto di volta in volta o potrebbe prendere l'abitudine fuori di esso, ma non l'ho mai discusso con me. Anche in questo caso, penso che la mia prove aneddotiche corre l'estremità opposta dello spettro da parte degli altri in modo da qualche parte tra i nostri due gruppi di amici deve essere la norma.
Infine, quando vediamo tutti questi numeri pubblicati su HIV / AIDS in Thailandia e soprattutto quando riguardano i numeri di donne impegnate nella prostituzione non vi è alcuna distinzione tra prostituzione e prostituzione farang tailandese che possono dare i numeri fuorvianti. Proprio a causa della educazione sessuale a disposizione farangs back casa sono molto, molto meno probabilità di avere rapporti sessuali senza preservativo che dire un esercito thailandese militare di leva che sta perdendo la sua verginità in un bordello. Per questo e molti altri motivi, ad esempio migliori programmi di sensibilizzazione e di test regolare) credo che sarebbe lecito ritenere che i lavoratori del sesso a servizio clienti thailandesi sono molto più probabilità di contrarre e diffondere l'HIV rispetto a quelli di assistenza clienti farang. Così, quando senti i numeri di essere gettati in giro come "X% delle prostitute thailandesi sono HIV positivi" non significa necessariamente che tale X% delle ragazze che lavorano su Soi Cowboy e Nana sono sieropositivi.
Ad esempio, secondo l'OMS:
Tuttavia, i problemi restano. I tassi di infezione tra i tossicodipendenti rimangono elevati al 20% -45% a livello nazionale. E nelle zone rurali, i tassi di infezione da HIV tra i lavoratori del sesso sono aumentati. Nel 1997, il 20% dei lavoratori del sesso nelle zone rurali erano HIV-positivi rispetto a solo il 7% a Bangkok. A peggiorare le cose, studi condotti nelle aree rurali rivelano che solo il 50% degli uomini che visitano i lavoratori del sesso sempre usare il preservativo. E come comportamenti a rischio si sposta sempre più dal sesso commerciale al sesso occasionale non protetto, sono necessari ulteriori sforzi per sostenere tassi di infezione ridotti.
So che questo è un rapporto antico ma dimostra come l'uso di un tasso di infezione in tutto il paese è una logica difettosa.Diciamo che il totale complessivo è del 14% (poiché la maggior parte della popolazione in Thailandia è rurale e posti come Chiang Mai a un certo punto avevano tassi pari al 40%, sto assumendo i numeri inclinazione verso il lato alto). Dire avete una probabilità del 14% di incontrare un professionista del sesso HIV positive in un bordello in Buriram è troppo basso e dicendo che hanno una probabilità del 14% in Nana è il doppio di quella di Bangkok nel suo complesso.
Inoltre, come accennato prima, anche nel numero 7% Bangkok vi è una ripartizione tra i lavoratori del sesso che di servizio e Thais farangs. Io penso che sarebbe lecito ritenere che un bordello tailandese è più inclini ad adottare la casualità Thai verso richiede che i preservativi sarebbero un bar di proprietà farang su Soi Cowboy. E visto che ci sono più prostitute che lavorano nell'industria del sesso tailandese che nell'industria del sesso farang, ancora una volta, ipotizzando un tasso di infezione del 7% per la media Nana go-go è probabile che sia un enorme sovrastima.




E in cima a tutto questo, c'è la tendenza ad assumere automaticamente una prostituta è una femmina. C'è una vivace industria della prostituzione transgender e gay a Bangkok pure. Purtroppo, la maggior parte dei programmi educativi e di sensibilizzazione sono rivolti a donne così, ancora una volta, penso che si dovrebbe presumere che i tassi di HIV sarebbe più alto nell'industria del sesso gay e transgender che gonfiare i numeri Bangkok (il numero dei bordelli gay al di fuori di Bangkok si presume essere molto piccolo rispetto entro Bangkok), come anche loro sono lavoratrici del sesso.
Non sapremo mai la verità vera su ciò che il tasso di infezione è in farang luoghi sesso. Né è probabile che si sentirà mai alcun tipo di numeri precisi per quanto riguarda il numero di farangs sono contrarre l'HIV di dormire con prostitute thailandesi. In realtà potremmo se ci fosse una tendenza allarmante, ma il blocco che le ONG e altri gruppi che si riuniscono questo tipo di dati sarebbe fare un disservizio Thailandia se fossero ad indicare che la probabilità di contrarre l'HIV in farang luoghi sesso orientati era relativamente basso. Meglio riportare il numero complessivo, in modo da mettere abbastanza in spaventare i potenziali clienti che o pensano due volte prima di andare con una prostituta o abbastanza preoccupata di insistere sull'uso del preservativo.
Ancora una volta, vorrei concludere dicendo che nessuno di questo è destinato a minimizzare la possibilità o le conseguenze di contrarre l'HIV. Semmai è più per la persona che normalmente pratica il sesso sicuro e dispone di una rottura del preservativo durante il rapporto sessuale con un go-go dancer e si chiede quali sono le reali possibilità di contrarre l'HIV di lui potrebbe essere senza tutto l'hype e anche senza tutto il pazzo teorie della cospirazione che pretendono tutto da voi non può prendere l'HIV dal sesso eterosessuale vi sia alcun legame tra HIV e AIDS. Dopo aver letto così troppi thread e siti web con la gente dà i dati inesatti su entrambi i lati della questione ho semplicemente voluto dare uno sguardo neutrale verso il soggetto ed invitare le persone che potrebbero aver trovato fonti di dati migliori di quanto non fossi in grado di esprimere al meglio e di educare persone su questo importante argomento.
Indossare un preservativo. Sempre!



fonte: bangkokdiaries.com

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Web Hosting Coupons